Finco Agricoltura - Dettaglio prodotto

Negozio online

Lunario 2021

0,00

Descrizione

LUNA CALANTE O CRESCENTE: COME RICONOSCERLA

Partiamo con alcune nozioni base su quelle che sono le differenti fasi della Luna e cioè Luna nuova, Luna crescente, Primo quarto, Gibbosa crescente, Luna piena, Gibbosa calante, Ultimo quarto, Luna calante e Luna nuova.

Per “luna crescente” s’intende tutto il periodo che va dalla Luna nuova alla Luna piena. Per “luna calante” invece si intende il periodo compreso tra la Luna piena e la Luna nuova. È bene saper riconoscere le fasi della luna perché saranno loro a determinate quando è meglio seminare o piantare gli ortaggi per avere orti rigogliosi e ricchi di pomodori, zucchini, bietole o erbe aromatiche!

Un trucco è quello di ricordare che la Luna cresce e cala da destra verso sinistra ed è quindi illuminata dal sole da destra quando è crescente e da sinistra quando calante. Un altro “giochino” che possiamo insegnare anche ai bimbi è quello di associare delle lettere alle fasi e ricordarci la combinazione di lettere DOC, come dottore. Occhi al cielo e osserviamo la Luna: quando cresce ricorda una D, quando è piena una bella O e è calante ricorda una C. DOC!

LUNA CRESCENTE: COSA SEMINARE

Quando la luna è crescente, ovvero ricorda la D di DOC, cosa bisogna seminare?

  • Ortaggi da frutto: anguria, cetriolo, melone, melanzana, peperone, pomodoro, zucca e zucchini.
  • Ortaggi da fiore: carciofi, cavolfiori e erbe aromatiche.
  • Da seme e da baccello: fagioli, fagiolini, fave, mais… ma attenzione! Se il terreno è molto fertile e vivete in un luogo con estati molto umide, è meglio seminar queste verdure con la Luna calante per evitare una crescita eccessiva delle foglie.
  • Da foglia: cardo, prezzemolo ed erbette da cucina.
  • Da radice e tubero: carota, barbabietola, rapa, patata e ravanello.

LUNA CALANTE: COSA SEMINARE

Quando la Luna è calante – e ricorda la C di DOC – bisogna seminare e piantare gli ortaggi da radice e da tubero. Seminare anche gli ortaggi che accestiscono, cioè che mettono fronde dal basso del fusto come cavoli, sedano, bietole da costa o che non devono andare prematuramente in semenza (lattuga, indivia, finocchio, aglio, cipolla, scalogno, porro, spinacio).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Lunario 2021”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *